Nel corso degli ultimi mesi si sono registrati significativi incrementi, anche del 100%,  nei prezzi degli acciai tra cui anche le materie prime utilizzate per la produzione delle armature sagomate.

I dati sono in continua evoluzione ed il trend sembra destinato ad aumentare per i prossimi mesi.

Gli aumenti stanno determinando enormi difficoltà alle imprese di costruzione clienti degli associati Ansag.

Si tratta, di incrementi straordinari, che vanno oltre l’alea contrattuale, e al di sopra delle normali fluttuazioni del mercato.

L’attuale normativa sugli appalti non prevede adeguati meccanismi di revisione prezzi; pertanto, i contratti non risultano più economicamente sostenibili.

Le Associazioni di Categoria stanno rappresentato con forza il problema ai Ministeri di riferimento, al fine di sollecitare un intervento normativo urgente da parte del Governo, che consenta di riconoscere alle imprese gli incrementi straordinari intervenuti, evitando un “blocco” generalizzato dei cantieri.

Ansag sostiene con forza la necessità di tale provvedimento.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *